Lavoro

caccia alpina

Il bracco italiano nella caccia alpina

Il bracco italiano e la caccia alpina, un connubio troppo spesso male interpretato È opinione diffusa presso la maggior parte dei cacciatori che i nostri bracchi italiani, ottimi sui beccaccini, quaglie e fagiani, siano assolutamente inadatti alla caccia alpina dove non sarebbero in grado di svolgere una cerca utile. Niente di più errato. Sia ben …

Il bracco italiano nella caccia alpina Leggi altro »

La tipicità della coda del bracco italiano

I valori comunicazionali del movimento di coda del bracco italiano e l’indesiderabile portamento eretto La coda del bracco italiano è sempre una questione fondamentale e infatti non è un caso che nello standard di lavoro la coda sia protagonista. Lo standard prescrive: la cerca diligente è allietata da un moto trasversale quasi continuo della coda. …

La tipicità della coda del bracco italiano Leggi altro »

istinto predatorio bracco italiano

L’istinto predatorio olfattivo e visivo nel bracco italiano

Le diverse manifestazioni della passione nel cane da ferma in relazione all’istinto predatorio. Cani a cerca ampia, cani a cerca ristretta e loro origini storiche Gli etologi lo chiamano “istinto predatorio” ed è un nome che mi suona male perché, per un carnivoro, il motivo della predazione è il nutrimento; e invece i nostri cani …

L’istinto predatorio olfattivo e visivo nel bracco italiano Leggi altro »

braga bracco italiano

Il trotto del bracco italiano e l’importanza della braga

Il trotto allungato come andatura tipica del Bracco italiano. Perché è necessario l’addestramento con la braga Non temete circa il trotto del bracco italiano, non cercherò di spiegare perché il Bracco italiano trotta….. e non romperò le scatole con l’inclinazione della groppa, le angolazioni articolari misurate in gradi e un sacco d’argomenti astrusi. Mi limiterò …

Il trotto del bracco italiano e l’importanza della braga Leggi altro »

Espressione di cerca del bracco italiano

La più eloquente caratteristica dello stile del Bracco italiano che consente valutazioni non influenzate dalle contaminazioni indotte dall’addestramento “Un bracco italiano non è un bracco, se non ha lo sguardo da bracco”. Mi pare l’abbia detto Paolo Ciceri ed io, parafrasando il Maestro, aggiungo: “Un bracco italiano non è un bracco, se non ha l’espressione …

Espressione di cerca del bracco italiano Leggi altro »

Flora di Merano

Il bracco bello

La valorizzazione della bellezza del Bracco italiano in senso estetico oltre che zootecnico ha coinciso con le conquiste dei Best in Show. L’importanza del trotto anche sul ring d’onore Vacanze da cani come sempre per me, nel senso che se non ne porto qualcuno non mi diverto.Così vado a zonzo per infiniti chilometri stimolando ammirati …

Il bracco bello Leggi altro »

funzione e tipo nel bracco italiano

Funzione e tipo nel bracco italiano

In merito alla funzione e tipo nel bracco italiano esistono Due scuole di pensiero contrapposte: “Il tipo crea la funzione” oppure “la funzione crea il tipo”?  “Costvuito com’è, questo bvacco non può tvottave” –  sentenziò il piccoletto, strascicando ancor di più la sdolcinata erre moscia, tronfio nella sua presunzione di giudice d’esposizione. Lo guardai da …

Funzione e tipo nel bracco italiano Leggi altro »

versatilità del bracco italiano

La versatilità del bracco italiano

La versatilità del bracco italiano: dote fondamentale della cerca In merito alla versatilità del bracco italiano, questa volta, non c’entra Macchiavelli, né quello del Principe, né quello “ex” dell’ENCI. Il “fine” è la cerca.Il “mezzo” è l’andatura. La cerca deve essere funzionale al reperimento della selvaggina, per esplorare tutto il territorio disponibile. L’andatura deve essere …

La versatilità del bracco italiano Leggi altro »