Zoom di Valgrisanche – Campione italiano di Lavoro

Felice Steffenino

zoom di valgrisanche

Zoom di Valgrisanche LOI 22847 – Bracco Italiano maschio roano marrone

Zoom di Valgrisanche è nato il 12.2.1977 da Umago e da Tua dei Ronchi, figlia di Po dei Ronchi e di Lessi dei Ronchi. Fratello di Zago di Valgrisanche

Allevatore e proprietario: Renato Candiotto

Conduttore: Luigi Bottani

zoom di valgrisanche

Titolo conseguito da Zoom di Valgrisanche

  • Campione italiano di Lavoro

Partecipazione ai concorsi

Soggetto molto tipico, al Raduno della Società Amatori Bracco Italiano di Maserada nel 1979 E. Faja gli rilasciò il 1° ECC, a quello di San Giovanni della Querciola nel 1981 A. Giaroli il 2° ECC. Sul terreno, tra il 1979 ed il 1982, conseguì 18 risultati.

Ebbe il primo riconoscimento in prova di caccia su starne, ottenendo il CQN al Mezzano nel marzo del 1979. Inoltre, nella specialità, vinse con il CAC a Maserada nel marzo del 1979, davanti ad Asso dell’Asolano il quale si classificò 2° MB, con il CAC CACIT alla Cipollara nel dicembre del 1980, infine si classificò 3° ECC.

In prove di caccia, si affermò con il CAC a La Zerbaglia nel febbraio del 1981 ed al Nure nel marzo del 1982, battendo il pari razza Beirut dei Ronchi che ottenne la Riserva. Infine vinse due volte con l’ECC, una con il MB in prova con selvatico abbattuto, si classificò tre volte con l’ECC di cui una con la Riserva di CAC a Busto Garolfo nel settembre del 1980, dietro al kurzhaar Telemaco di San Fiorano figlio di Ulis du Mas de la Combe che si affermò con il CAC CACIT, una volta 3° MB.

Gareggiò in prove classiche su quaglie liberate, classificandosi due volte 1° ECC, 2° e 3° MB, ottenendo un CQN.

Alla Zerbaglia, in provincia di Crema, nel febbraio del 1981, aveva completato le distinzioni per il titolo nazionale di lavoro a 3 anni di età.

Caratteristiche attitudinali

Zoom di Valgrisanche fu soggetto entusiasmante per passione, volontà, arditezza, movimento, portamento, presa di terreno, caratteristica negli accertamenti, filava in ferma con molta espressione, concludeva con autorità e sicurezza.

Riproduzione

Nel periodo considerato non risulta ancora avere generato prole che abbia conseguito risultati sul terreno.

 

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *