Nerone delle Forre – Campione italiano di lavoro

Felice Steffenino

nerone delle forre

Nerone delle Forre LOI 10169 – Bracco Italiano maschio roano marrone

Nerone delle Forre è nato il 5.6.1971 da Deus delle Forre e da Bella, figlia di Violinista delle Forre e di Messalina delle Forre, ECC in Expo.

Allevatore: Edmondo Amaldi

Proprietario: Sergio Settimo Caranti

Conduttore: Luigino  Bottani

Nerone delle forre
Primi anni ’70. Il mitico braccofilo Sergio Settimo Caranti con (da sinistra) Nerone Delle Forre, Umago e Catina delle Forre.

Titolo conseguito da Nerone delle Forre

  • Campione italiano di Lavoro.

Partecipazione ai concorsi di Nerone delle Forre

Soggetto molto tipico, sul ring Camillo Valentini gli rilasciò la Ri serva di CAC.

Sul terreno, tra il 1973 ed il 1977, conseguì 57 risultati. Ottenne il primo, vincendo con il MB in prova classica su quaglie liberate a Castelletto di Leno nel maggio del 1973. Inoltre, nella specialità, si affermò due volte con il CAC, una con l’ECC, sei con il MB, si classificò quattro volte con l’ECC di cui una con la Riserva di CAC, quattordici volte con il MB, cinque con il CQN.

In prove di caccia, vinse con il CAC a Forlì nel marzo del 1974, a Casalecchio di Reno nel marzo del 1977, infine cinque volte con ECC e cinque con il MB, si classificò tre volte con l’ECC, due con il MB, ottenne due CQN.

nerone delle forre
Da sinistra: Nerone delle forre, Umago e Catina Delle Forre

In prove classiche su starne, si classificò 2° ECC 2° MB, si affermò con il CAC a Castel d’Annone nell’aprile del 1977, completando le distinzioni per il titolo nazionale di lavoro, all’età di 5 anni e 10 mesi.

Caratteristiche attitudinali

Risultò soggetto di intelligenza venatoria, con trotto e portamento caratteristico di razza. Sfoggiava cerca intraprendente e di metodo, impeccabilmente collegata Andava sul selvatico filando in perfetto stile di razza e guidava con estrema perizia.

Riproduzione

Con Messalina, figlia di Vit dei Ronchi e di Teodolinda , il 2.7.1973 generò Agrippina (19129), femmina roano marrone, CAC sul ring, che nel 1977 conseguì 8 risultati sul terreno. Vinse con l’ECC in prova classica su starne. Ottenne un CQN in prova di caccia e si classificò 1° MB a Busto Garolfo in occasione dell’eliminatoria provinciale del Campionato della Federcaccia nel settembre del 1977. Si classifico 2° ECC ed ottenne tre CQN in prove classiche su quaglie liberate.

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *